Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Plugin_googleMaps has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/plugins/system/ytshortcodes/includes/libs/googlemap/googleMaps.lib.php on line 308

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgSystemK2 has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/plugins/system/k2/k2.php on line 15

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; YtFrameworkTemplate has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/plugins/system/yt/includes/site/lib/yt_template.php on line 16

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; YtFrameworkRenderXML has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/plugins/system/yt/includes/site/lib/yt_renderxml.php on line 13

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgUserK2 has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/plugins/user/k2/k2.php on line 15
L'ACCORPAMENTO DI A.T.C. E C.A. PIEMONTESI ALL'ESAME DEL CONSIGLIO DI STATO
Menu
RSS

facebooktwitteryoutubehuntingbook


Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Services_JSON has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/administrator/components/com_k2/lib/JSON.php on line 127

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Services_JSON_Error has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/administrator/components/com_k2/lib/JSON.php on line 794

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Services_JSON_Error has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/administrator/components/com_k2/lib/JSON.php on line 806

L'ACCORPAMENTO DI A.T.C. E C.A. PIEMONTESI ALL'ESAME DEL CONSIGLIO DI STATO

L'ACCORPAMENTO DI A.T.C. E C.A. PIEMONTESI ALL'ESAME DEL CONSIGLIO DI STATO
Enalcaccia Piemonte ci ha fatto pervenire un comunicato con il quale l'Avv. Prof. Paolo Scaparone, legale dell'associazione venatoria, informa sull'andamento della seduta con cui il Consiglio di Stato il 13 settembre ha analizzato un ricorso avverso ad una decisione del TAR.
Oggetto del contendere la questione legata alla così detta, e contestata da gran parte del mondo venatorio, "razionalizzazione"  di A.T.C. e C.A. piemontesi voluta dall'assessore Giorgio Ferrero, e che ha già portato al Commissariamento e allo scioglimento dei Comitati di gestione dei medesimi.
Ecco il testo della comunicazione:  
"Ieri si è tenuta la discussione del ricorso in appello proposto dall'Enalcaccia contro la sentenza del TAR Piemonte che aveva dichiarato la legittimità delle deliberazioni regionali che avevano disposto l'accorpamento dei comitati di gestione e introdotto il divieto per le categorie designanti i componenti dei comitati stessi - in particolare per le associazioni venatorie - di nominare come propri rappresentanti persone svolgenti "attività ricadenti in altre categorie", quali l'attività venatoria, l'attività agricola e la cura degli interessi ambientali. 
Quanto all'accorpamento, il confronto ha riguardato le ragioni che hanno condotto la Regione a stravolgere un consolidato ed efficiente sistema di organizzazione territoriale della caccia programmata. 
Quanto al divieto di nomina, la discussione si è incentrata sia sull'incidenza sul giudizio in corso della recente deliberazione della Giunta regionale n. 28-7183/2018, intervenuta dopo la proposizione dell'appello, che ha confermato il divieto sia sull'irragionevolezza e illogicità del divieto stesso a ragione dell'immotivato pregiudizio che lo stesso esprime nei confronti dei cacciatori. 
A questo punto non resta che attendere la pronuncia del Consiglio di Stato, la quale, assumendo la forma della sentenza, non sarà di immediata pubblicazione."
 
Torna su

Normative

Ambiente

Enogastronomia

Attrezzatura